Siti “Full Screen”

Una foto vale più di mille parole.
Il navigatore della rete non ama perdere tempo: un’occhiata veloce, la lettura dei titoli e se tutto va bene ci si può trattenere un minuto in più, forse si sfoglieranno anche le pagine interne e si invierà una richiesta nel modulo di contatto.
Ma ciò che più conta è la visione iniziale, che punta sull’immagine e sui contenuti stringati, sintetici, diretti e mai ripetitivi.
Un sito che rispecchia queste caratteristiche ha delle buone chances di successo.
Un sito che si apre con immagine a pieno schermo, meglio se un tantino animata (mai eccedere), è assolutamente in linea con le richieste di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *